Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualitā

Concordia sulla Secchia, la chiesa terremotata č rinata

 Concordia sulla Secchia, la chiesa terremotata č rinata1-Concordia_chiesa.jpgchiesa_di_Concordia_sulla_Secchia2-001.jpg
Solidarietā trentina

La chiesa di Concordia sulla Secchia sventrata dal terremoto fu una delle immagini-simbolo del sisma che colpì l'Emilia nel maggio 2012.

Oggi quell'edificio è di nuovo in piedi( < foto a lato) come anche l'annessa canonica e l'oratorio, e questo grazie alla Protezione civile trentina che in agosto ha iniziato l'intervento di ricostruzione di alcuni immobili distrutti dal terremoto.

Per il momento si tratta solo delle strutture di base, ma già domani verrà innalzato il campanile, che è stato costruito a terra a fianco della chiesa, ed entro settembre i fabbricati saranno ultimati.  I fondi, 500.000 euro, vengopno dai lavoratori trentini e dai datori di lavoro - assieme alle loro associazioni - sono stati messi a disposizione della Diocesi tramite un fondo costituito dopo il sisma. I lavoratori avevano devoluto l'equivalente di un'ora del proprio lavoro (o una somma di 10 euro); a ciò si erano aggiunte le donazioni delle Associazioni firmatarie e dei datori di lavoro.

L'impegno del Trentino nell'Emilia colpita dal terremoto è stato cospicuo: in base all'accordo sottoscritto a giugno nel paese di Concordia sulla Secchia, la Protezione civile trentina sta coordinando la realizzazione di alcune opere in collaborazione con la Parrocchia locale.

Si tratta di due strutture in legno lamellare, che ospiteranno la nuova chiesa, con annessa la canonica, e l'oratorio, con un campo sportivo e una piazza, in un'area destinata a ricostituire il centro del paese, tenuto conto che qui verranno collocati anche gli uffici comunali.

"I lavori - come spiega il capo della Protezione civile Roberto Bertoldi - hanno preso il via ad inizio agosto, dopo che la parrocchia ha ultimato la costruzione del basamento in calcestruzzo. Attualmente abbiamo innalzato le strutture prefabbricate ed entro Ferragosto provvederemo a collocare il campanile, che è stato costruito nei giorni scorsi a terra, proprio a fianco della chiesa. Dovremmo riuscire a completare l'intervento entro il mese di settembre, poi mancheranno solo gli arredi interni".

 Il legname da costruzione è stato donato dai Comuni trentini e alla realizzazione delle opere, accanto ai professionisti e al volontariato della Protezione civile, vi sono anche numerose maestranze trentine.

17 agosto 2013

Attualitā

Attualitā

colore_rosso.jpg boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif