Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualitą

All'Universitą...in funicolare

All'Universitą...in funicolareuniversit_trento_giornale_sentire_1.jpgrettore_collini_giornale_sentire.jpguniversit_trento_giornale_sentire_3.jpgFACOLTA.jpg
Il progetto

Collegare Trento con il sobborgo di Povo, attraverso un sistema di mobilità alternativa al traffico veicolare privato con conseguente riduzione dello stesso e beneficio ambientale con limitazione dell’inquinamento acustico, atmosferico e delle emissioni di gas serra in adempimento agli obiettivi previsti dal programma quadro dell’UE Horizon 2020.

Questo l'obiettivo del progetto, pianificato e programmato dal “Piano Urbano della Mobilità (PUM) del Comune di Trento", inserito oggi, su proposta dell'assessore alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi, nel Piano degli investimenti nel settore dei trasporti 2014 – 2018”. Lo studio di fattibilità, elaborato di concerto tra la Provincia e la società Trentino Trasporti S.p.A., ha portato alla scelta della tecnologia della funicolare a terra con vetture a casse basculanti per il collegamento tra Piazza Venezia e la frazione di Povo con una fermata nei pressi della facoltà di Ingegneria di Mesiano e della limitrofa fermata della ferrovia della Valsugana, per una spesa complessiva stimata in 27.500.000 euro.

"Il collegamento fra Trento e Povo attraverso la funicolare è un progetto strategico per la Provincia - ha detto l'assessore Gilmozzi commentando l'aggiornamento del Piano - perché la dislocazione di importanti e consistenti poli universitari sulla collina rende prioritaria la realizzaz...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Attualitą

Attualitą

Isgr.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg