Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Ala, la cittą del velluto

Ala, la cittą del vellutoala-citt-di-velluto-2015.pngala_velluti__2.jpgala_velluti__1.jpg
tra passato e futuro

Ala conserva un’atmosfera barocca. Fiori all’occhiello della città, un centro storico tra i più belli del Trentino e il Museo del Pianoforte Antico. Ribattezzata “Città di Velluto” nel Settecento, nel 2007 ha ricevuto la Bandiera arancione del Touring Club Italiano.

Il suo centro storico, uno dei più ben conservati del Trentino, d’estate si anima in occasione di “Ala, Città di Velluto”. Piazze, palazzi e giardini si aprono a spettacoli d’arte, musica e poesia. Sarà così anche quest'anno, ma con una cifra stilistica diversa: tra passato e futuro.

La raffinata immagine dell'edizione 2015 è un volto di donna che si scompone e si trasforma tra ieri e oggi. Storia e contemporaneità si intrecciano infatti nell'edizione 2015 che è stata presentata a Trento. Gli spettacoli proposti,  da quelli musicali intrecciano temi e le armonie del genio di Salisburgo con la musica etnica e con quel particolare melange di pop, reggae, rock e jazz. Le partiture barocche dei rondò faranno i conti con sonorità della musica pop, e quelli teatrali vedranno un “Casanova” interprete attualissimo di vizi e virtù dell’oggi, ci sarà una rilettura in chiave moderna di arie celebri come il rossiniano “Barbiere” fino al mozartiano “Flauto magico” nell’interpretaz...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg