Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Salute

Mense: ecco il manuale di ''corretta prassi operativa''

Mense: ecco il manuale di ''corretta prassi operativa'' 1-pomodori-pelati.jpgvino-rosso3.jpgcontraffazione--400x300.jpg
Cosa arriva nel piatto?

di Gloria Canestrini* - Qualche giorno fa davamo notizia dell'uscita del volumetto curato dalle Associazioni Assoutenti, Codacons, Confoconsumatori,Movimento Difesa del cittadino e Unione Nazionale Consumatori, realizzato nell'ambito di un progetto coordinato dal Ministero dello Sviluppo Economico, utile opuscolo che vede racchiuse le informazioni ad oggi disponibili in materia di sicurezza degli alimenti, illustrate in modo accessibile anche ai non esperti.

Al  breve e sintetico articolo su Sentire ha replicato il Presidente di Angem, L'Associazione Nazionale delle Aziende di Ristorazione Collettiva e Servizi vari, con sede a Milano, chiedendo di chiarire che non sussiste alcun nesso causale tra l’incremento delle allergie e delle patologie alimentari  con la ristorazione collettiva.

Lo faccio volentieri: tant’è che l'aumento di allergie e patologie alimentari si registra in ogni ambito, anche in relazione ai prodotti che si trovano in commercio e che i consumatori fruiscono standosene a casa propria.

Cito poi un passo della lettera del Presidente di Angem: " Il nostro è un settore che, nonostante i continui tagli, continua ad impegnarsi al massimo e ad investire economicamente sulla qualità della nutrizione e della sicutrezza alimentare delle derrate che offriamo ai nostri clienti".

Per quanto riguarda, poi, la presenza di allergeni, Angem scrive:" la Ristorazione Collettiva non può esimersi dal fornire al consumatore l'informazione riguardante l'eventuale presenza degli allergeni nelle varie formulazuioni alimentari sia veicolati, che per asporto.  Così come indicato anche nel vostro opuscolo, è difficile garantire l'assenza deglui allergeni durante le fasi di produzione. Proprio per questo, stiamo lavorando in questi giorni con il Ministero della Salute proponendo di esporre nelle zone di somministrazione un avviso generale per informare i consumatori interessati che il cibo potrebbe contenere allergeni, incoraggiandoli a chiedere al personale dell'unità informazioni sugli ingredienti usati nei piatti in menù. Tale proposta venne fatta da Angem già nel 2012 in occasione della pubblicazione del Manuale di corretta Prassi Igienica per la Ristorazione Collettiva, approvato dal Ministero della Salute, che sarò ben lieto di inviarle in copia".

Così è stato: questo prezioso Manuale, inviato al nostro sportello Codacons di Via Santa Maria a Rovereto, è già arrivato. Molto completo, ben articolato, con informazioni scientifiche supportate da uno staff tecnico composto da Tecnologi alimentari, Biologi e Dietisti. Sessantacinque pagine tutte da tenere presenti, ivi compresi i pericoli e i rischi nell'attività di preparazione e somministrazione dei pasti.
Il tempo di leggerlo accuratamente, e poi a breve ne riparleremo.
23 luglio 2014


*legale Codacons

 

La guida, con i testi del prof Eugenio Del Toma e del prof. Agostino Macrì, può essere richiesta al prezzo di 5 euro anche nella nostra regione, al seguente numero telefonico del Codacons Trentino: 320/2631550.

Salute

Salute

colore_rosso.jpg banner_hotel.jpg