Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Įlvaro Siza e l'immutabile, diverso ad ogni risveglio

Įlvaro Siza e l'immutabile, diverso ad ogni risveglioalvaro_siza_giornale_sentire_5.jpgusa_questa.jpgalvaro_siza_giornale_sentire_4.jpgalvaro_siza_giornale_sentire_1.jpg
L'architetto? Un detective

di Corona Perer - "L'architetto è come un detective" afferma l'ottantunenne architetto portoghese Álvaro Siza secondo il quale non ci sono molte differenze tra il modo di agire dell'uno e dell'altro.

Dell'architettura della quale è maestro (è stato insignito nel 1992 del Pritzker Architecture Prize e - 20 anni dopo - del Leone d'oro alla carriera alla Biennale Architettura di Venezia el 2012), ha un'idea sciamanica.

"L'architetto si concentra su un progetto, prepara ipotesi fa i conti con strani segnali segreti: suoi e del trascorrere dei secoli" scrive il grande progettista che ritiene naturale uno stato: quello del dubbio.

"L'architetto colleziona dubbi, inventa o invoca teorie". La mostra che gli rende omaggio al Mart dal titolo"Álvaro Siza. Inside the human being"ha un profondo taglio antropologico perchè il fare architettura è occuparsi dell'uomo, del suo vivere, di ciò che abita e di ciò che vede, cioè nel paesaggio trasformato proprio dall'architettura..

Consapevole che si tratta di un lavoro ad "alto rischio", Siza mostra al Mart molto di ciò che ha prodotto.

Il curatore Roberto Cremascoli ha puntato ad un effetto totale, pur avendo sezionato tre filoni tematici Europa, Portogallo e ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg