Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Luca Valentini e le case-agorą

Luca Valentini e le case-agorąstudio_per_amore4.jpgstudio_per_amore_3.jpgDepero_50_051.jpgLuca_Valentini_foto_di_corona_perer.jpg
Il "re-stylist"

Progettare è fondare, creare. Non a caso Luca Valentini parla sempre di "atto fondativo", un'azione che chiede responsabilità.

Il professionista di Tenna ha messo a nuovo il museo geologico di Predazzo.

Per Valentini non si tratta solo di progettare ma di tradurre e raccontare storie. Tempo fa a Levico Terme attraverso un’installazione tanto semplice quanto intrigante (due elementi, l’archetipo della casa) ha narrato l'abitazione come agorà.

I due elementi si incrociano convergendo. "Un atto fondativo carico di simbologia. Come dire: il tutto sia più della somma delle singole parti." spiega Valentini

"Davanti a queste case ho pensato una Piazza /agorà luogo di relazione. Questo per dure unione di luogo, storia, persone, artigiani e professionalità che convergono per un costruire più etico ed estetico".

Recentemente lo studio ha anche avuto la gratificazione dell'ArchitetsParty, evento nazionale riservato agli studi più rappresentativi d’Italia, che ha fatto tappa in Trentino selezionando Studio x, Architettura Atto d'Amore di Tenna.

La festa si è svolta a Casa Paoli, ultimo lavoro di ristrutturazione dell'architetto Luca Valentini, lo scorso  dicembre 2013.

Attratto dall'anima delle cose e dei luoghi, Luca Valentini conduce un percorso che lo porta da esperienze materiche di carpenteria ed ebanesteria, fino alla Laurea in Architettura allo I.U.A.V. di Venezia con una tesi sviluppata nell'ambiente del prof. Purini attorno al tema della memoria della Grande Guerra progettando un Museo dell'Uomo.

Attraverso questi momenti, mosso da una fede verso l'Architettura e verso le prolifiche contaminazioni con il mondo dell'arte, frequenta a Berlino lo studio dell'arch. Zvi Hecker, e fonda il gruppo “Quota Zero” con M.Dall'Agnol (vincendo il 1° premio ad un Concorso), ed il gruppo “Onda Anomala”con l'artista Paolo Tait, con il quale avrà una prolifica collaborazione vincendo due primi premi ed allestendo sue mostre. Collabora con Studi di Architettura ed Ingegneria e con la didattica ad un Corso Universitario di Ingegneria.

Ha fondato un proprio Studio di Progettazione, Studio X a TENNA (Tn) e conduce ricerca architettonica considerando l'architettura non come luogo dell'abitare, ma come luogo dell'Esistenza e della trascendenza.
Sta scrivendo un saggio “Architettura Atto d'Amore”.




< nella foto: la poltrona futurista by Luca Valentini

Per conoscere  Studio x, Architettura Atto d'Amore
vai a > www.studioxarchitettura.it
Studio x Architettura
info@studioxarchitettura.it
via Albere' 8, 38050 Tenna, Trento, Italia
+39 0461 1865819

 





LEGGI
> intervista a Luca Valentini
> "Il museo dell'Uomo"
> Architettura e Arte, l'elogio della leggerezza



 

Persone e idee

Persone e idee

185x190.gif colore_rosso.jpg google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif