Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Armando Aste, cercatore di infinito

Armando Aste, cercatore di infinitousa_questa-002.jpgaste.jpgusa_questa-003.jpgaste_2.jpg
Le interviste di SENTIRE

Nel 2014 il Premio GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI” ha celebrato la sua XXXII edizione ed è andatoad un alpinista schivo e modesto, ma dal carattere e dalla bontà non comuni: Armando Aste "che ha fatto e scritto la storia della montagna del dopoguerra". Era un premio honoris causa.
A novant'anni suonati lo scorso 6 gennaio, l'alpinista Armando Aste, non può più continuare le sue fatiche in montagna, presenta però la sua ultima fatica letteraria: "Stagioni della mia vita" "scolpito" sulla sua vecchia Olivetti lettera 32, con pazienza certosina. Il libro - edito da Nuovi Sentieri - è stato presentato nella sala filarmonica di Rovereto sabato 6 febbraio 2016

Ecco l'intervista di Corona Perer realizzata ad Armando Aste.

**

ARMANDO ASTE, CERCATORE DI INFINITO
di Corona Perer

Non va più in montagna: lui ce l'ha dentro di sé. Si definisce un dilettante, al più un dolomitista. Ex operaio alla Manifattura Tabacchi, in pensione da molti anni, Armando Aste ha superato gli 80 ma è sempre in piena attività. Discutere con lui fa riflettere. Lo incontriamo nella sua casa, alle prime ore del mattino. Aste, uomo tutto d'un pezzo, non rallenta il passo da bravo alpinista. Anche quando doveva assistere i familiari, primo pensiero di ogni giorno, appena ultimato ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg