Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Bolla cinese: ed ora la bolla finanziaria viene da Est

Bolla cinese: ed ora la bolla finanziaria viene da EstShangai_stock_Exchange.jpg
La Cina rallenta

E' dal 7 luglio scorso che va male. La Borsa di Shangai è in panico: sarebbe in atto una nuova bolla speculativa. Oggi crollo 8,5%, e peggior seduta da 2007.

Il tonfo viene da tre settimane al cardiopalma e pare alimentato da una serie imponente di provvedimenti governativi. Pesano i timori sull'economia e i dubbi sull'efficacia delle misure anti-bolla di PechinoI mercati tremano e il pericolo che nel 2007 scatenò la bolla finanziaria tra Usa ed Europa sembra ripetersi 8 anni dopo con il "tonfo giallo".

I motivi: un'ondata di vendite da parte dell'Occidente generata dai rumors su una probabile "bolla finanziaria".

Le autorità cinesi sono molto preoccupate dei ripetuti crolli del listino finanziario anche perchè la crescita si attesta ora al 7%. Una cifra per noi ancora avveniristica, ma per i mercati cinesi è la più bassa da 20 anni a questa parte.

Le ripercussioni non si sono fatte attendere: avvio pesante anche per le borse europee, che risentono del nuovo crollo dei listini cinesi, affossati dai timori sull'economia del colosso asiatico e sulla sostenibilità delle misure anti-bolla adottate dal governo di Pechino. Parigi e Francoforte cedono l'1,4%, Milano e Madrid l'1,2% mentre Londra contiene i ribassi allo 0,46%. Negativi anche i future su Wall Street mentre Hong Kong, alle battute finali, ced...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg