Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Fiandre, Mondo Cioccolato

Fiandre, Mondo CioccolatoIMG_8005.jpgcioccolato_giornale_sentire.jpg31819042913_58fff51564_k.jpgFiandre.jpgFiandre_2.jpgMaestri_fiamminghi.jpgBici-Fiandre.jpg
Hi tech e....cioccolato

Il 10 febbraio la città di Bruxelles profuma di cacao. Apre ufficialmente le porte al Salon du Chocolat (10-12 febbraio), il più grande evento internazionale dedicato al cioccolato. Tre giorni in cui la passione e l’arte del cacao trovano spazio fra dimostrazioni di maîtres chocolatiers, lezioni di pasticceria, workshop, laboratori per adulti e bambini, sculture di cioccolato, mostre e l’immancabile Chocolate Dress Fashion Parade, la sfilata di abiti di cioccolato.

Proprio in questa terra  nel 1883, Charles Neuhaus registrava il marchio Côte d’Or. Nasceva un'icona belga. Il primo cioccolato Côte d'Or fu prodotto con semi di cacao provenienti dalla Costa d’oro, l’odierno Ghana, le origini della materia prima hanno dato vita anche al logo della società. La prima barra venne prodotta nel 1911 e vennero lanciate anche le famose confezioni Côte d'Or.
La capitale del Belgio ha dato i natali ad alcuni dei marchi più noti. Quella dei maîtres chocolatiers è una vera e propria arte. Da Godiva a Leonidas, dalla Côte d'Or a Neuhaus, il Belgio vanta una grande varietà di marche di cioccolato di qualità e oltre 320 i negozi di cioccolato in tutto il paese.
 


< i prelibati Cuberdons “nez rouges”
(foto Laura Perolfi)


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg