Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualità

La moda etica di Cangiari a Parigi

La moda etica di Cangiari a ParigiCANGIARI_SS14_-_2.jpgCANGIARI_SS14_-_4.jpg
Marchio made in Calabria

Si caratterizza per i suoi tessuti prodotti al telaio a mano: l'antica tradizione della tessitura calabrese - di origine grecanica e bizantina - unita a ricerca e innovazione, dà vita a prodotti unici, con preziose rifiniture sartoriali.

Linee orbide, femminili, rassicuranti. E' stata presentata a Parigi la nuova collezione Cangiari Primavera Estate 2014 all’Hôtel de Galliffet in rue de Grenelle 73, sede dell'Istituto Italiano di Cultura, che collabora con l'evento.

L'esordio internazionale di Cangiari coincide con la nuova collezione PE 2014, la prima disegnata dal nuovo direttore creativo, Paulo Melim Andersson (in passato stilista del team di Martin Margiela.

Già creative director di Chloé (e design director di Marni), coniuga il design contemporaneo ed ecologico  con l'eccellenza della tessitura artigianale.

"Pensiamo che l'etica non può più accontentarsi di essere solo giusta, ma deve divenire efficace" dicono i vertici aziendali.

Cangiari primo marchio italiano di moda etica di fascia alta, interamente realizzato in Calabria da imprese sociali e con tessuti realizzati al telaio a mano, debutta sul mercato internazionale.

Oltre che a Milano, infatti, Cangiari verrà distribuito da uno showroom a New York, per l'area nord-americana e da uno showroom a Parigi, che punta sul mercato di Europa e Asia.

Cangiari è il primo marchio di moda eco-etica di fascia alta in Italia. “Cangiari” vuol dire “cambiare” in idioma calabrese e siciliano. “Cambiare” in senso transitivo (il mondo) e riflessivo (se stessi). Il logo ne completa il significato: in matematica vuol dire dissimile, differente, ed esprime la voglia e l'impegno di innovare e differenziarsi.

Cangiari nasce alla fine del 2009 con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Tutti i tessuti e i capi sono realizzati con materiali e colorazioni biologiche, per il massimo rispetto dell'ecosistema e del benessere di chi li indossa. I tessuti  hanno ottenuto la certificazione internazionale “GOTS”.

La filiera di produzione è totalmente made in Italy, formata dalle cooperative sociali del Gruppo GOEL che si prendono cura delle fasce più deboli e operano per il riscatto del territorio.

Oltre Cangiari  il Gruppo gestisce altre attività nei seguenti ambiti: turismo responsabile, agricoltura biologica, sviluppo locale, multimedia e comunicazione, servizi sociali e sanitari.

La strategia di cambiamento del Gruppo si fonda su una duplice azione: costruire risposte concrete ed emancipanti ai bisogni delle persone; offrire proposte culturali di cambiamento al territorio attraverso iniziative imprenditoriali che incarnano tali proposte.


 

Attualità

Attualità

colore_rosso.jpg 185x190.gif google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif