Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Racines, il castello dei 12 camini

Racines, il castello dei 12 caminicastel-wolfsthurn---tordilupo.jpgcastel-wolfsthurn---tordilupo2.jpgmusei_bolzano_giornale_sentire.jpgcastel-wolfsthurn1.jpg
A Racines (Bz)

Un esempio ideale di architettura barocca condito alla passione per i giochi numerici: Wolfsthurn ha 365 finestre, 52 porte, 12 camini e 4 portoni - un'allusione agli anni con giorni, settimane, mesi e stagioni.

Nel XVIII secolo Franz Andrä von Sternbach acquisì Castel Wolfsthurn a monte di Mareta e fece costruire fra il 1727 e il 1741 l'attuale castello che è ancora oggi di proprietà della famiglia. In questo periodo ospita la mostra "Masi senza uomini. La quotidianità delle donne durante la Prima Guerra Mondiale" (fino al 15 novembre 2016).

Negli anni tra il 1914 e il 1918 nei masi contadini del Tirolo molte donne si trovavano abbandonate a sé stesse. Sulle loro spalle gravava la responsabilità della sopravvivenza della famiglia e dell'azienda contadina.  Sulla scorta di fotografie, lettere, articoli di giornale, ricordi, interviste, ecc., la mostra temporanea disegna un quadro della vita quotidiana di allora e contribuisce a elaborare un ambito della storiografia della Prima Guerra Mondiale finora poco studiato.

Castel Wolfsthurn ospita locali espositivi su tre piani. Le sale nobili al secondo piano sono conservate com'erano in origine e danno un'idea della vita della nobiltà del XVIII e XIX secolo. Al primo piano viene illustrato il tema della caccia e della pesca dal punto di vista storico culturale. Al piano inferiore i piccol...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg