Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Maratona ferroviaria Rimini-Brindisi-Lecce

Maratona ferroviaria Rimini-Brindisi-Leccedida-new.jpgferrovie_dimenticate_2.jpgimages.jpgpercorso-vicino-al-fiume.jpg1.jpg
Ferrovie da ricordare

In Italia, nonostante dismissioni e chiusure, sopravvivono ancora decine di linee ferroviarie minori che collegano città e paesi. Hanno ancora grandi cose da dire: favoriscono il turismo in aree marginali, sono di supporto alla mobilità dolce e agli spostamenti locali, hanno una vera funzione ecologica e sostenibile. Se mantenute, magari un giorno, potrebbero tornare ancora più utili, come quando furono costruite un secolo fa con grande gioia delle popolazioni.

In occasione dell'8^ Giornata delle Ferrovie Dimenticate (8 marzo 2015), le Associazioni ambientaliste nazionali e regionali confederate a Co.Mo.Do. (Confederazione Mobilità Dolce) hanno organizzato una Maratona Ferroviaria da Rimini a Brindisi e Lecce, lungo la costa Adriatica.

Si sono svolti tre importanti convegni: a Revere (MN)  un dibattito per fare un focus sulla Treviso-Ostiglia, questa unica diagonale rettilinea di 120 chilometri di sedime dismesso che potrebbe collegare il Po Lombardo-Emiliano col Nord-Est veneto e friulano fino al Tarvisio, e il cui recupero a ciclabile è sì avviato ma ancora tarda ad essere completato e lanciato come grande attrattiva infrastruttura dolce nelle rete e nel sistema di mobilità di lungo raggio, interregionale e transnazionale.

A Norcia si è tenuto un convegno relativo alla sostenibilità economica del recupero della ferrovia Spoleto-Norcia, oggi riaperta per 34 dei suoi 52 km, e restaurata in alcune stazioni, mentre a San Marino si è tenuto un dibattito sulla "Ferrovia non dimenticata San Marino - Rimini, ieri, oggi, domani."

La Terza maratona ferroviaria di Co.Mo.Do. godeva del patrocinio della Regione Marche, della Regione Emilia Romagna, della Regione Puglia, del Comune di Rimini, del Comune di Pescara, del Comune di Termoli, del Comune di Lecce, di Italia Nostra, di Legambiente, di Ferrovie dello Stato Italiane, di Utenti del Trasporto Pubblico-Assoutenti, della Federazione Ferrovie Turistiche e Museali Italiane, di Ferrovie Turistiche Italiane, del FAI Delegazione Ancona, del Forum Provinciale Salviamo il Paesaggio, della Fondazione Università Gabriele d'Annunzio di Pescara, dell'Archivio di Stato della Provincia di Pescara, dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini, dell'Ass. molisana Ad Horas, di Aipai- "E-Faith: Anno europeo del patrimonio industriale e tecnico" e del Treno Storico Salento Express - Aiasaf Onlus. Con la sponsorhip di Caroli Hotels, Fondazione Cesare Pozzo, delle Ferrovie Sud Est, di Vulcangas.

La media partnership vede insieme tre testate online: Viaggiatori.com, Affaritaliani.it e www.giornalesentire.it.



per saperne di più > CLICCA QUI
 

Viaggi

Viaggi

banner.jpg colore_rosso.jpg viaggio_2.jpg banner_gusti.jpg banner_hotel.jpg logoViaggiareSicuri.jpg