Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Dal Cermis a Lo Porto passando per Amanda Knox

Dal Cermis a Lo Porto passando per Amanda KnoxAmanda-Knox.jpgLo_Porto_ucciso_da_un_drone.jpg
di Gloria Canestrini

Vi ricordate il Cermis?
Nessuno di certo ha dimenticato quella tormentata località sciistica vicino a Cavalese dove, per incuria e poi per gioco (si,proprio così: i piloti americani autori della strage del 1998 volevano “divertrsi e “filmare da vicino il panorama”) si sono verificati i tragici incidenti noti alle cronache.
Ciò che si ricorda meno sono i processi. In particolare, il secondo processo, quello a carico del capitano Richard J.Ashby e del suo navigatore, che per consentire il “divertimento” di cui sopra, avevano volato a quota troppo bassa, tranciando così il cavo della funivia del Cermis, in Val di Fiemme, e provocando la caduta della cabina e la morte di tutti i venti occupanti.
Ho ripensato a quel processo perché,recentemente, un altro processo ha occupato le cronache italiane, e non solo. Quello per l’assassinio della studentessa Meredith Kercher, a Perugia: le dichiarazioni dell’imputata di nazionalità statunitense hanno destato ancora scalpore.
In buona sostanza, l’imputata Knox, nel sottrarsi di fatto, grazie al rilascio, al processo in Cassazione poi celebrato in Italia (come nei precedenti gradi di giudizio,  secondo il principio di competenza territoriale del “forum commissi delicti”, ossia del foro ove il crimine ha avuto luogo) ha fatto presente che la procedura penale americana contempla un solo grado di giudi...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Commenti

Commenti

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg