Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Trittico di Pittura Dolomitica

Trittico di Pittura Dolomitica1-laura_ballis.jpg1-Anna_Lia_Spagnolli.jpg
dal 21 al 23 agosto 2013

Campolongo di Cadore in Val Comelico (Belluno) - Torna il Trittico di Pittura Dolomitica, evento itinerante. Vico Calabrò che l'ha ideato ha pensato di coinvolgere ogni anno un Comune diverso della Val Comelico, per unire la vallata e, attraverso l'arte, farne scoprire le borgate nascoste. La manifestazione vede la realizzazione di tre opere a cura di artisti di alto livello che, durante i giorni di pittura, interpretano la Val Comelico.

I pannelli dipinti rimangono esposti fino all'edizione successiva a Santo Stefano di Cadore, presso il Palazzo del Municipio. La prima edizione fu nella borgata di Sopalù a Comelico Superiore, nel 2012 a Costa, frazione di San Nicolò di Comelico. Per la quarta edizione del Trittico di Pittura Dolomitica dal 21 al 23 agosto 2013.

Quest'anno si tiene a Campolongo di Cadore in Val Comelico (Belluno). La manifestazione, curata dal direttore artistico Vico Calabrò, si avvale quest'anno di tre artisti che, dalla loro provenienza geografica, rappresentano il paesaggio veneto dalle province di Treviso, Vicenza e Venezia.

L'edizione 2014 vede coinvolto Giorgio Casarin, trevigiano d'origine è incisore e affreschista; si contraddistingue per la pittura tridimensionale a basso rilievo e scultura. Spesso la musica classica è fonte di ispirazione assieme alle tematiche sociali e letterarie.


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg