Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scatti d'autore

Dora Maar, artista nonostante Picasso

Dora Maar, artista nonostante PicassoDora_Maar_3.jpgDora_Maar_1.jpg08.jpg16.jpgdora_maar_man_ray_giornale_sentire.jpg
L'arte la salvò dalla pazzia

Solo sette persone andarono al suo funerale. Dora Maar si è ritirata dal mondo da tempo. Morì a Parigi nel 1997 lasciando un velo enigmatico sulla sua vita e le sue opere.

Victoria Combalia  fu per la Maar l'ultimo filo di rapporto col mondo. Un filo davvero: non si incontrarono mai, parlarono solo al telefono per ore e ore. E fu così che Victoria Combalia con tatto, senza mai sollecitarla sul tasto dolente (Picasso) riscostruì passo dopo passo una vita non comune, una storia artistica di assoluta importanza.

"Parlammo di lui solo quando si trattò di raccontare la genesi di Guernica che lei aveva documentato fotograficamente (il Fortuny presenta tutta l'eccezionale sequenza n.d.r) e fu allora che timidamente le chiesi come fosse. Tremavo ad averglielo chiesto, tutti mi avevano sconsigliato di farlo perchè il filo altrimenti si sarebbe interrotto. Lei mi rispose con molta eleganza: che era molto uomo perciò usava quelli che riteneva i suoi diritti" racconta la Combalia che la descrive come una donna di grandissima umanità e di una memoria stupefacente che gli anni non avevano affatto piegato: di ogni foto sapeva dire i dettagli, le emozioni, il luogo, la data.

Lo ha spiegato Victoria Combalìa, biografa della Maar, incontrata a Venezia al vernissage dell'interessante mostra. Grazie a...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Scatti d'autore

Scatti d'autore

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg