Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Claudio Abbado, una stella in cielo

Claudio Abbado, una stella in cieloabbado_3.jpgdida.jpgabbado_4.jpg
Era malato da tempo

Il mondo piange Claudio Abbado, aveva 81 anni. Anche Bolzano lo ricorda: aveva coltivato al Bozen Festival i migliori talenti giovanili. Claudio Abbado ha raccolto intorno a sé per decenni i talenti eccezionali della sua generazione, e si è speso molto per aggiungere pagine significative nella storia dell’interpretazione recente. Con la pianista portoghese Maria João Pires,  a settembre 2011, aveva dato vita a un memorabile concerto proprio a Bolzano.

Con la città altoatesina diceva di avere un rapporto speciale, la riteneva aperta e libera. Abbado ha diretto la Haydn per la prima volta nel dicembre del 1962 (concerti a Bolzano, Trento, Rovereto e Merano). E’ tornato a dirigerla in occasione dei cinquant’anni dell’orchestra (Bolzano, 31.10.2009) in un concerto straordinario assieme all’Orchestra Mozart. In programma c'erano il Concerto per violino e orchestra “Alla memoria di un angelo” di Alban Berg (solista Isabelle Faust) e la Sinfonia n. 7 in mi maggiore di Anton Bruckner. Per questo la Haydn ha deciso che i concerti in programma domani a Bolzano e mercoledì a Trento saranno dedicati alla sua memoria.

Abbado ha avuto la responsabilità della direzione stabile e musicale delle più prestigiose Istituzioni musicali del mondo come il Teatro alla Scala e i Berliner Philharmoniker; ha ideato istit...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg