Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Attualitą

Italia, paese devertebrato e succube di zia Merkel

Italia, paese devertebrato e succube di zia Merkelsapelli.jpgNunzia-Penelope.jpg
l'analisi

Italia “devertebrata” e senza speranza, costretta a sperare nella guida americana di espansione economica piuttosto che  nella politica di deflazione attuata dalla Merkel. Analisi impietosa  e fuori dal coro, quella dello storico dell’economia Giulio Sapelli, Il quale, partendo dalle origini dello Stato unitario, ha messo in guardia dal potere (troppo) forte esercitato dalla magistratura e dall’alta burocrazia. Tutto ciò, secondo Sapelli, è colpa del lento declino dei partiti tradizionali di massa, distrutti dalla magistratura e anche dalla loro ignavia. Sullo sfondo la volontà degli Usa e dei liberisti anglosassoni di eliminare i partiti in nome del liberismo.

Resiste il capitalismo familiare, che però è troppo debole e diviso per arrivare al potere, e una rete forte di piccole imprese. Giulio Sapelli, parlando di poteri forti in Italia, ha proposto un quadro piuttosto grigio sul futuro del Paese. E lo ha fatto partendo dall’unità nazionale, che venne calata dall’alto e non fu frutto di approvazione popolare, quindi debole. “Lo Stato che non ha una sua legittimazione storica – ha detto Sapelli – difetta in autorevolezza”. All’egemonia storica degli Stati Uniti sull’Italia si è affiancata, dopo la caduta dell’impero sovietico, quella economica della Germania.


Nelle foto:
< in alto o...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Attualitą

Attualitą

Isgr.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg