Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Dacia Maraini: ''Quel che conta č l'esempio''

Dacia Maraini: ''Quel che conta č l'esempio''dida_giornale_sentire.jpgDSC_0193.jpgDSC_0195.jpgdida_giornale_sentire_1.jpgCorona_Perer_e_Dacia_Maraini.jpg
le interviste

La scrittrice, poetessa, saggista e drammaturga, Dacia Maraini  ha discusso di regole, politica, etica e storia, nell’ambito di EDUCA.

Stimolata dalla giornalista Corona Perer ha affermato che le regole servono perché “più è civile la società e più trova dei compromessi fra le varie libertà”, però ciò che conta maggiormente è l’esempio, nel suo caso quello positivo dei genitori che, fin dalla prigionia in Giappone durante il secondo conflitto mondiale, le hanno sempre insegnato ad “aver rispetto di se stessi”. Sui giovani e le regole poi bisogna “cercare di ricostruire un nuovo Umanesimo, per uscire da questa terribile cultura del mercato”. Le scuole infine dovrebbero trasformarsi da luogo dell’informazione a luogo della formazione e soprattutto riuscire a stimolare l’immaginazione, che è il motore dei sensi.

Partendo dall’assioma che “la mia libertà non può essere in contrasto con la libertà altrui”, Dacia Maraini, in una sala affollata da un numeroso pubblico ha affermato che le regole e i precetti contano poco se non ci sono esempi positivi: “ho avuto la fortuna di avere due genitori molto aperti e giovani, i quali mi hanno insegnato che ciò che conta è l’esempio”.

Per parlare dei ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg