Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Pietro Orlandi: ''Ali Agca andava trattenuto''

Pietro Orlandi: ''Ali Agca andava trattenuto''emanuela_orlandi.jpgemanuela.jpgemanuela_orlandi2.jpg
dichiarazione

30 dicembre 2014 - Espulsione a tempo record malgrado i legali di Pietro Orlandi, Massimo Krogh e Nicoletta Piergentili, avessero depositato in Procura a Roma una istanza con la quale chiedevano che Ali Agca non fosse espulso, ma trattenuto in Italia per motivi di giustizia e sentito sul caso di Emanuela Orlandi, la sorella, come lui cittadina vaticana, scomparsa nel 1983. "Lo hanno spedito via, basta che il Vaticano comandi e lo Stato risponde" ha commentato amaro Pietro Orlandi dalla sua bacheca FB da dove aggiorna il folto gruppo che lo segue e sostiene. Spesso intervengono anche persone direttamente chiamate in causa come il pentito di mafia che ha svelato nuovi inquietanti dettagli, ancora tutti da provare. Pietro Orlandi ha rilasciato  nell'agosto scorso una ferma dichiarazione. La riportiamo integralmente di seguito.

**

"Cosa aspettando a convocarci?"
di Pietro Orlandi


"Io mi domando una cosa. Accetti (l'uomo che ha fatto ritrovare il flauto n.d.r), che sia credibile o meno, ha consegnato in Procura, una lista di nomi di monsignori, vescovi e cardinali (non tutti ancora in vita) che avrebbero avuto un coinvolgimento nel sequestro.

Sono: Agostino Casaroli, Pierluigi Celata, Audrys Juozas Backis, Achille Silvestrini, Paul Casimir Marcinkus, Donato De Bonis, Jean Marie Villot, Pio Laghi, Ugo Poletti, Joseph Ratzinger, Karol ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg