Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Erri De Luca e le urla di Gerico

Erri De Luca e le urla di GericoDi-la-dal-vetro-con-Erri-De-Luca.jpg1-erri5.jpg
Dentro la ''Parola''

(C.Perer) - Vederlo deporre e sentire le sue parole, almeno per chi è avezzo ai testi sacri e alla letteratura, significa assistere alla sempre ingiusta azione contro il pensiero. Perchè il suo riferimento alle urla che circondano Gerico (e ne provocano la caduta) sta a significare una cosa: il pensiero non lo puoi arrestare, le idee non si possono incarcerare. Gerico cadde per la forza del pensiero che circondò l'azione di Giosuè e da biblista (pur ateo) De Luca lo sa. Lo avranno capito i giudici?

"Ho risposto a parole incriminate con altre parole" ha commentato Erri De Luca che deponeva nel giorno del suo 65° compleanno. "E' la potenza della parola che corrode l'arroganza del potere".

Come noto lo scrittore è accusato di avere incitato al sabotaggio del cantiere della Torino-Lione, in Valle di Susa, in alcune interviste. Il rinvio a giudizio è stato deciso dal gup, Roberto Ruscello. "La Tav va sabotata. Le cesoie sono utili perché servono a tagliare le reti", sono le parole dello scrittore contestate dai pm torinesi Andrea Padalino e Antonio Rinaudo. "Nessun testimone ha tra l'altro detto: sono stato istigato da Erri De Luca" replica l'imputato.

"Per uno scrittore il reato di opinione e' un onore: sono onoratissimo&q...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Commenti

Commenti

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg