Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Essere amici significa...

Essere amici significa...anna_2.jpg
di Anna Ucosich

< foto Margherita Vitagliano - "I veri amici si riconoscono nelle disgrazie" scrisse Esopo. Si sono scritti sull'argomento fiumi di trattati e non ho la pretesa di aggiungere molto altro.
Questo è il mio pensiero: l'amicizia è come un bocciolo che cresce di giorno in giorno fino a divenire un fiore bellissimo. Un fiore che deve essere però curato, un fiore che ha bisogno di acqua e di terriccio per vivere.

Scrive Alessandro Manzoni: "Uno dei benefici dell'amicizia è di sapere a chi confidare un segreto", perchè questa particolare alchimia che si crea tra le persone si basa soprattutto sulla fedeltà e sulla fiducia reciproca, per come la  vedo io. Un amico è una persona con cui puoi confidarti e parlare in molte situazioni, senza il timore di venire giudicato.

Le giornate, senza amici, sarebbero terribilmente tristi e monotone: nessuno con cui ridere e scherzare e confrontarsi, come si farebbe?

L'amicizia è un legame d'affetto diverso da tutti gli altri, la cui forza si capisce soprattutto nei momenti di difficoltà, ma anche in quelli di felicità. Ritengo che un amico debba essere pronto a sostenerti quando  stai per cadere, a consigliarti quando devi compiere una scelta, a incoraggiarti quando sei giù di morale.
Forse questo legame è l'unico per cui vale il detto "Gli opposti si attraggono", pensando ad esempio a me e alla mia migliore amica, o ad altre persone con cui condivido questo sentimento speciale.

16 maggio 2014



Gli altri interventi
> Il mondo di Anna
> Perchè questa rubrica

Commenti

Commenti

OS_5xmille_185x190.gif colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner_hotel.jpg Pubblicit_progresso.jpg