Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Fabio Guglielmi, colore occhio e anima

Fabio Guglielmi, colore occhio e anima1-Guglielmi8.jpg1-Guglielmi3.jpg1-Guglielmi_2.jpg
Corona Perer

Quelli che l'artista toscano Fabio Guglielmi usa sono i colori dell'anima, e l'anima è anche il suo organo percettore. La vitalità con cui li usa, l'energia che sprigionano ed entro la quale vengono dosati è frutto di un cammino assolutamente sui generis. Nei quadri di Guglielmi si trova l'arcobaleno, la gioia, la positività della vita che l'artista ha conosciuto...nel dolore. 

Segnato dalla perdita del figlio Marco, venuto a mancare poco più che ventenne, l’artista ha dirottato su tela ciò che il suo Marco gli ha donato in anni di sofferenza. Lo chiamava  “Cioporosky”  e al solo ricordarne la vitalità solare nonostante la malattia, gli si illumina il volto. 

"La mia vita non è stata una passeggiata, ma amo la vita anche quando piovono sassi" afferma l'artista la cui visione positiva investe, avvolge e persino turba. Il colore è  euforia, le forme diventano gioco, e l'anima comincia a farsi occhio, mentre l'occhio percepisce che  solo l'anima potrà capire davvero il senso delle cose. E' un vedere "oltre".

Non a caso Guglielmi ha frequentato per tre anni i sentieri della scuola steineriana, anche se l'artista afferma che il suo maestro primo (fin da ragazzo e poi nella maturità teorica) è Vasilij Kandisky. L'intensit&agr...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg