Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Anoressia: ecco come la curiamo

Anoressia: ecco come la curiamoUSA_QUESTA.jpgMaledimiele_main_image_object.jpgumberto_galimberti_al_sociale_5.jpgmaledimiele-marco-pozzi-foto-dal-set-1_mid.jpg
di Aldo Genovese*

L’èquipe che si occupa dei Disturbi del Comportamento Alimentare (Dca) è composta da medici: dietologi, pediatri, psichiatri, neuropsichiatri infantili e da psicologi di diversa formazione (Psicodinamica, Cognitivo-Comportamentale, Sistemica) nonché dietiste, infermieri, e tecnici della Riabilitazione psichiatrica.  Il nostro intervento si articola, in base alla gravità clinica, in un programma ambulatoriale con interventi psico-educazionali per i familiari e per i pazienti, incontri motivazionali, gruppi terapeutici sull’immagine corporea, fino al ricovero ordinario “salvavita” o residenziale in Comunità Terapeutica. 

Nel corso degli anni valutazione diagnostica e prassi terapeutica si sono evolute.
La guarigione richiede tempo e un cammino di coinvolgimento personale. I tasselli di questo cammino risiedono in un reciproco riconoscimento e incontro nel gruppo motivazionale, con il monitoraggio delle condizioni cliniche, il diario alimentare, attività di gruppo per genitori. Mattoni adeguati ed essenziali per costruire il trattamento delle pazienti.

A mio parere è fondamentale il gruppo motivazionale, in cui le pazienti si confrontano sulla consapevolezza che hanno del loro disturbo e sulla reale motivazione ad intraprendere un programma terapeutico, molte volte costruito “su misura” delle pazienti.

Spesso afferiscono ...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Commenti

Commenti

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg