Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Nasce la Fondazione Italiana Sommelier Veneto

Nasce la Fondazione Italiana Sommelier VenetoSala_degustazione_FIS.pngDonazione_FIS_a_Papa_Francesco.pngSommelier.jpg
Raul D'Alessandro chief

9 febbraio 2015 - A distanza di un mese esatto dalla benedizione ricevuta da Papa Francesco, sabato 21 febbraio all’Hotel Crowne di Limena di Padova si terrà il battesimo ufficiale della Fondazione Italiana Sommelier Veneto con una degustazione pubblica d’eccezione che riunirà dieci perle dell’enologia nazionale.Si propone di esprimere una voce qualificata sulla cultura del vino, partendo dalle eccellenze enologiche di una regione che non teme confronti per spaziare tra i capolavori del bicchiere dell’Italia e del mondo.

A partire dalle ore 15.30, alla presenza delle istituzioni del territorio, dei Consorzi di tutela delle Doc e delle Docg del Veneto e di alcuni dei più importanti produttori della regione, il presidente e la vicepresidente della neonata associazione, Raul D’Alessandro e Mariucia Pelosato, insieme al presidente nazionale Franco Maria Ricci, presenteranno gli obiettivi e le peculiarità della FIS Veneto, il ricco programma di attività didattiche ed eventi che prenderanno il via in questi mesi e la squadra composta da relatori, degustatori ufficiali e altri professionisti del settore alla quale sarà affidato il compito di promuovere la cultura del vino nelle sue diverse sfaccettature.

L’interesse nei confronti del vino e della grande varietà enogastronomica italiana sta conoscendo un vero e proprio secondo Rinascimento.




< La particolare donazione che la Fondazione
ha voluto far arrivare al Pontefice




"Saper comunicare e promuovere le eccellenze tipiche del paese, valorizzando il fondamentale rapporto con i territori e le culture da cui nascono, è la nostra missione principale per contribuire a formare un pubblico sempre più consapevole e anche professionisti capaci di raccontare e promuovere questo grandissimo patrimonio italiano su scala nazionale e internazionale” affermano Raul D’Alessandro e Mariucia Pelosato.

In occasione del "battesimo" associativo, il noto docente Massimo Billetto guiderà i presenti in una degustazione d’eccellenza tra dieci grandi etichette italiane.

Ed eccole: Franciacorta Brut 2009 - Bellavista; Franciacorta Vintage Collection Dosage Zéro Noir 2005 - Ca’ del Bosco; Vintage Tunina 2012 – Jermann; Cervaro della Sala 2013 – Antinori; Five Roses 70° Anniversario 2014 - Leone de Castris; Bolgheri Sassicaia Sassicaia 2012 - Tenuta San Guido; Barbaresco 2011 - Angelo Gaja; Taurasi Piano di Montevergine Riserva 2009 - Feudi di San Gregorio; Alto Adige Moscato Rosa 2013 - Franz Haas; Marsala Superiore Semisecco Ambra Donna Franca Riserva – Florio.




 

Viaggi

Viaggi

banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg viaggio_2.jpg banner_hotel.jpg logoViaggiareSicuri.jpg