Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Francesco Hayez frescante

Francesco Hayez frescanteHayez_a_Milano_giornale_sentire.jpghayez-exhibition-brera-milan.jpgvenere.jpg
storie d'arte

Dipinte quasi due secoli fa queste opere, davvero sorprendenti per il gusto espresso e i molti aspetti innovativi che anticipano modi e temi che diverranno ricorrenti nella seconda metà dell’Ottocento, illustrano il periodo in cui l’economia veneziana viveva uno dei suoi momenti più critici. Siamo nella Venezia da poco tornata sotto il dominio asburgico, dopo la caduta di Napoleone. L’allora giovane e promettente pittore veneziano Francesco Hayez (Venezia, 1791 – Milano, 1882) – di ritorno da Roma dove, grazie all’intervento di Antonio Canova, aveva dipinto in Vaticano - riceve una commissione da parte della Camera di Commercio per decorare i locali a essa assegnati in Palazzo Ducale da destinare a Borsa Mercantile.
La valorizzazione di questi ambienti sottendeva un intento ben più “sottile”:  quello di veder riconfermato, da parte del nuovo governo austriaco, il beneficio del porto franco e con esso la sperata rinascita dell’economia mercantile veneziana.




< Francesco Hayez (Venezia, 1791 – Milano, 1882)





I cicli di affreschi furono distribuiti nei due locali al piano terra di Palazzo Ducale in quattordici lunette, realizzate secondi i modi, lo stile e il gusto propri dell’iconografia veneziana: cinque grandi lunette contenenti la raffigurazione dei Quattro Continenti venner...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg