Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Gino Bartali, quanta strada

Gino Bartali, quanta stradabartali.jpgBartali_con_unattrice.jpggino-bartali-002.jpg
Storia di un campione

In questa foto tratta dall'archivio Getty/images, c'è la fatica e "...quel naso triste come una salita, quegli occhi allegri da italiano in gita” come cantava Paolo Conte, tracciando in poche parole il ritratto di uno degli eroi e simboli dell’Italia degli anni ’40 e ’50, Gino Bartali.

Grande scalatore, molto forte nelle tappe di montagna – nelle quali ha costruito i suoi trionfi in due Tour de France e tre Giri d’Italia, competizione che lo ha visto anche aggiudicarsi per ben sette volte la classifica Gran Premio della Montagna – è proprio in Trentino che ha dato maggiore spettacolo.

Il centenario della nascita di Gino Bartali è anche occasione per realizzare una sezione sulla figura del ciclista fiorentino e del suo rapporto con il Trentino, da sempre terra di ciclisti e appassionati di questo sport.

Il ciclismo è stato lo sport più seguito in Italia dalla fine dell'800 alla prima metà del ’900, e sulle Dolomiti ha trovato un terreno fertile dove attecchire, a partire dai primi club per appassionati. La bicicletta ha giocato un ruolo importante durante le guerre mondiali, e nell’emancipazione femminile.

La sua evoluzione tecnica ha seguito il progresso tecnologico e scientifico, sancendo il passaggio dai primi velocipedi in legno ai moderni telai in fibra di carbonio.

La vi...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg