Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Gino Strada ''L'art. 11 non un optional''

Gino Strada ''L'art. 11 non  un optional''ebola_1.jpgebola2.jpggino_strada_giornale_sentire.jpg
Parole contro

Lo dice da tempo:  l'art.11 della Costituzione non è un optional. Che Gino Strada risulti "indigesto" al potere è chiaro. Lui non le manda a dire. "Quell'articolo dice che la Repubblica è nata ripudiando la guerra e garantendo alcuni diritti: come quello alla salute. E anche quell'articolo è stato tradito" ha detto più volte nei suoi rari (ma intesi) interventi televisivi.
Da medico dice di accontentarsi di aver fatto una cosa "banale": curare gli altri, sforzandosi di portare l'eccellenza dove altri porterebbero qualche sporadico aiuto tanto per lavarsi la coscienza. "E' una vergogna che l'Africa sia nello stato in cui si trova, noi ci facciamo la Tac al primo mal di testa e a loro pensiamo che basti portare una scatola di medicine".


< foto: intervento a Trento in videoconferenza.
"Più sanità meno armi: qualunque politico che
creda ancora negli F35 e li voglia comprare
è un cretino" ha detto
(foto www.giornalesentire.it)



Gino Strada ricorda che in Italia nove milioni di cittadini non possono più permettersi cure. E denuncia: "Pretendere di fare profitto sulla salute è vergognoso. Ci sono troppi medici corrotti". Parole che continua a dire ricordando...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg