Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

L'antica Filippi patrimonio dell'Umanitā

L'antica Filippi patrimonio dell'UmanitāLAntica_Filippi_2.jpgdida_giornale_sentire-001.jpgatene_26.jpgmercatino_plaka_8.jpgatene_28.jpggiornale_sentire.jpghalkidiki.jpg
Grecia, incontro col mito

Il Sito Archeologico di Filippi entra ufficialmente nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO durante la 40° sessione tenutasi in questi giorni ad Istanbul. Una grande soddisfazione per le autorità greche che hanno incassato anche l'unaniumità: rispetto a tutte le altre discussioni, la nomina ufficiale è stata l'unica a essere approvata senza commenti o obiezioni. La Lista del Patrimonio Mondiale ora ha 18 siti della Grecia.

Filippi è uno dei più importanti e più completi siti archeologici della Grecia settentrionale, con molti monumenti dall'evoluzione della città dal periodo ellenistico al periodo tardo bizantino. Il valore universale eccezionale della città di Filippi è documentato sia dal patrimonio archeologico che architettonico; grazie al passaggio di San Paolo si può datare l’inizio del cristianesimo in Europa.

La sua posizione strategica, permette di raggiungere il sito attraverso la "Egnatia Odos".
Dopo la battaglia drammatica del 42 aC che ha impostato la storia politica dello Stato Romano, vive un periodo d'oro come colonia romana (Colonia Augusta Julia Philippensis).
Qui passò l'apostolo Paolo e fondò la prima chiesa cristiana sul suolo europeo nel 49/50 dC. Con il riconoscimento del cristianesimo e la sua costituzione come religione di stato nella città furo...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg