Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Vita da chef Karlheinz Falk

Vita da chef Karlheinz FalkHotel_Terme_Merano_46.jpgdida-new.jpgHotel_Terme_Merano_30.jpgHotel_Terme_Merano_34.jpgHotel_Terme_Merano_51.jpg
Hotel Terme Merano

Sente il fascino della nouvelle cousine francese avendo stima infinita per Paul Bocuse, considerato il Papa della cucina. Tuttavia da bravo altoatesino ama ricorrere ai sapori tradizionali e - poiché è anche italiano - li reinterpreta in chiave mediterranea. La cucina di Karlheinz Falk è colorata, spruzzata di fiori, leggera, profumata e bella, bellissima da vedere, e naturalmente prelibata.

Da 6 anni è lo chef del ristorante Olivi del Hotel Terme Merano dove guida uno staff di 18 persone considerate anche le tre unità lavapiatti che fanno parte a tutti gli effetti della brigata. I menù da queste parti sono articolati: si deve accontentare  il buongustaio ma avere attenzione di chi ha bisogno di un menù  light più mirato al benessere, leggero ma ugualmente ricercato. E poi ci sono le specialità del mese: piatti molto raffinati magari con i fiori dell'Alto Adige, dalla viola alla calendula, dal fiordaliso alla rosa.



> Karlheinz Falk (foto C.Perer)



Nativo di Bressanone, ma meranese di adozione, Karlheinz Falk ha sempre lavorato nei 5 stelle. “Quando sono diventato chef ero al Palace Hotel Merano e all'epoca (1999) era l'unico 5 stelle dell'Alto Adige” ricorda con giustificato orgo...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg