Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Val Venosta: Watles, l'hotel museo

Val Venosta: Watles, l'hotel museowatles_32.jpgwatles_29.jpgwatles_48.jpgDruckmaschine.jpgIMG_4958.jpgwatles_70.jpg
Visitato per voi

(Corona Perer, giugno 2016) -  Abbarbicato sulle pendici del Watles, come evoluzione di un piccolo villaggio rurale, porta il nome della montagna e merita una visita. L'hotel Watles è infatti anche un museo. Il suo proprietario Georg Ziernheld è una singolare figura di collezionista: ama tutto ciò che in qualche modo riconduce alla macchina.

Lo si capisce fin dalla Reception dove un modello BMW anni '50 di una antesignana delle city car, con targa Michigan e paraurti cromati, accoglie il visitatore. La vera scuderia sta in uno dei 7 piani delle hotel (3 piani fuori terra e altri 4 interrati) dove si conservano in perfetto stato e perfettamente funzionanti, tutti di epoca anni '50-'60.

Ad arredare l'hotel ci sono poi le moto: dalle prime Guzzi alle Vespa e Lambretta, e persino due bici assai curiose, ultima acquisizione del sig. Ziernheld: sono le bici dei Vigili del Fuoco, con tanto di pompa in tessuto. Non è tutto: ad arredare i corridoi che conducono alle 43 camere, tutte arredate con gran gusto e ricorrendo a legni antichi, ci sono almeno un centinaio di macchine da scrivere: alcune risalgono al 1896.

< Garage...d'epoca



Il collezionismo per questo albergatore che si è fatto da sé, facendo evolvere la pensioncina di famiglia in un grande albergo 4 stelle, &e...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg