Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Se un mio amico fumasse lo spinello...

Se un mio amico fumasse lo spinello...anna_2.jpg
di Anna Ucosich

Il periodo dell'adolescenza è un periodo in cui si tende a trasgredire le regole, probabilmente per sentirsi più grandi, e forse anche per "farsi vedere" e accettare dagli altri. Non ci si rende conto delle conseguenze a cui portano certe azioni sconsiderate. Azioni che possono causare anche danni fisici permanenti. Azioni che proprio per questo vengono sconsigliate agli adolescenti.

Io mi chiedo perché, allora, molti ragazzi fumino o bevano. Certo, una risposta me la sono già data, ma mi riesce difficile capire quale sia l'utilità, ad esempio, di farsi uno spinello. Secondo me nessuna.

Oltre al momentaeno "sballo", si creano solamente danni, cerebrali in particolare, poiché la marijuana provoca la morte delle cellule del cervello, i neuroni, causando una diminuzione di circa otto punti sul quoziente intellettivo, problemi di concentrazione e di apprendimento; facoltà indispensabili per i percorsi scolastici e per una vita decorosa.

Non parliamo poi di sostanze ancora più pericolose tipo la cocaina o l'eroina.

Fumare nei bagni delle scuole è vietato, ma capita spesso che gli studenti non rispettino questa regola, ed è questo il luogo dove si sente più frequentemente parlate di alunni che vengono "beccati" a farsi una canna. Devo però dire che nella mia scuola non ho ancora sentito dire di ragazzi che lo abbiano fatto, ma se mi capitasse di vedere qualcuno che si fa uno spinello... non so che farei. 

Se fosse una persona  che conosco abbastanza bene, mi permetterei di dirgli che si sta solo facendo del male, ma se invece fosse qualcuno che non conosco, avrei qualche timore nell'affrontarlo, non sapendo che reazione potrebbe avere, sotto gli effetti degli stupefacenti.

Commenti

Commenti

OS_5xmille_185x190.gif 185x190.gif colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner_hotel.jpg Pubblicit_progresso.jpg