Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

La vera storia del signor Alfred Nobel

La vera storia del signor Alfred NobelRe-Carlo-Gustavo.jpgDario_Fo.jpg
Il premio? Sovrastimato

Il premio Nobel per la pace 2013 è andato all’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche. La candidata più credibile era Malala che invece ha vinto il premio Sacharov per la libertà di pensiero. E per il 2014 c'è in lizza Putin...nonostante quel che è avvenuto in Crimea e quel che sta accadendo in Ucraina. Dopo il premio Nobel all'Europa (assolutamente incomprensibile) e quello discutibile a Obama, forse conviene proprio che i migliori al Nobel sfuggano il riconoscimento e che siano altri semmai a premiarli.

Rino Camilleri di recente ha scritto della vera storia del "prof. Nobel" una delle bufale che circola impunita ovunque. Ma la storia è ben diversa.

Comunemente si sa che che Alfred Nobel, brevettò una sua invenzione nel 1867: era riuscito a solidificare e stabilizzare la nitroglicerina... inventata vent’anni prima dal piemontese Ascanio Sobrero (e già questo dice qualcosa).
Guadagnò un sacco di soldi. Spaventato dall’uso che i governi avrebbero potuto fare della sua dinamite, si dice che abbia usato i cospicui denari guadagnati, istituendo il famoso premio a favore delle attività «pacifiche» dell’uomo.

«Poi conobbe la prosperosa Bertha von Suttner, donnona austriaca e pacifista fanatica.Nobel era tanto geniale quanto piccolo, brutto, malaticcio e freque...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg