Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scatti d'autore

Irving Penn, fotografare per toccare il cuore

Irving Penn, fotografare per toccare il cuoreGIORNALE_SENTIRE.jpgirving-penn.jpgpenn_giornale_sentire.jpg
Grandi firme

E' stato il fotografo delle celebrità: Isabella Rossellini (nella foto), Pablo Picasso, Salvador Dalì, Al Pacino, Sofia Loren han posato per lui. Ma Irvin Penn si distinse per lo stile classico che rompeva con l’impostazione sperimentale delle avanguardie.

"Un buon fotografo è una persona che comunica un fatto, tocca il cuore, fa diventare l’osservatore una persona diversa” diceva Penn che durante la sua carriera ha collezionato scatti storici. Le sue foto fanno parte delle collezioni di alcuni fra i più grandi musei degli Stati Uniti e del mondo.

Una particolare capacità di sintesi caratterizzava fortemente il lavoro di Irving Penn: nella sua visione, la modernità non si oppone necessariamente al passato, e il controllo assoluto di ogni fase della fotografia, dallo studio alla stampa (alla quale dedica una importanza e un’attenzione senza pari) permette di andare molto vicino alla verità delle cose e degli esseri viventi, in un continuo interrogarsi sul significato del tempo e su quello della vita e della sua fragilità.

Nel 2014  è stato celebrato a Venezia nella mostra di palazzo Grassi "Irving Penn, Resonance"  curata da Pierre Apraxine e Matthieu Humery: 130 straordinarie fotografie dalla fine degli anni ‘40 fino alla metà degli anni ‘80, la più completa retrospettiva organizzata in Italia sul fotografo americano Irving Penn, uno dei più importanti del Novecento.
L’esposizione ha ripercorso i grandi temi a lui cari con lla serie dei "piccoli mestieri", realizzata in Francia, negli Stati Uniti e in Inghilterra negli anni ‘50.

La natura morta svolge un ruolo di primissimo piano: in mostra sono state raccolte fotografie realizzate dalla fine degli anni ’70 all'inizio degli anni ’80 che presentano composizioni di mozziconi di sigarette, ceste di frutta, vanitas così come teschi di animali fotografati al Museo di Storia Naturale a Praga nel 1986 per la serie “Cranium Architettura”.
Tra i ritratti dei grandi protagonisti del mondo della pittura, del cinema e della letteratura realizzati dal 1950 al 1970, ci sono Truman Capote, il citato Picasso, Georgia O’Keefe, Tenessee Williams, Kate Moss e poi le meravigliose copertine per Vogue, esposti accanto a straordinarie fotografie etnografiche degli abitanti della Repubblica di Dahomey, degli aborigeni della Nuova Guinea e degli uomini del Marocco, sottolineano con forza l'umanità che Penn voleva e sapeva cogliere.

www.giornalesentire.it
 

Scatti d'autore

Scatti d'autore

185x190.gif colore_rosso.jpg google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif banner_hotel.jpg