Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Chios: inaugurato il museo della mastica

Chios: inaugurato il museo della masticamastic-gum.jpg10.GR_PIOP_1191131_160522_MMP_3457.jpg18.GR_PIOP_1191131_160522_MMP_3219.jpgChios_NASA_satellite_image.jpg
Le lacrime di Chios

(Grecia) - E' stato inaugurato lo scorso 11 giugno nel sud dell’isola di Chios, nel borgo medievale di Mastixoxoria, il Museo della Fondazione Culturale Banca Pireos dedicato alla Mastica.

La Mastica (in greco: Μαστίχα) è una resina ottenuta dal lentisco (Pistacia lentiscus). Nelle farmacie e negozi di prodotti naturali si chiama impropriamente "gomma arabica" (da non confondere con la vera gomma arabica che è un prodotto a base polisaccaride, essudato delle acacie) e "gomma Yemen".

In Grecia, è noto come le "lacrime di Chios", essendo tradizionalmente ottenuto in tale isola greca e, come le altre resine naturali, prodotto in "lacrime" o goccioline. Originariamente si trova in stato liquido, viene quindi essiccato al sole in gocce di resina dura fragile e traslucida. Una volta masticata, la resina si ammorbidisce e diventa una gomma bianca brillante e opaca. Il sapore è amaro in un primo momento, ma durante la masticazione rilascia un sapore rinfrescante, come di pino o di cedro.
Dalla resina del lentisco in Grecia si ricavano gomme da masticare, dentifrici, liquori (come il Mastika), gelati, come prodotto principale o come ingrediente.

L’isola di Chios si trova in una posizione unica nel Mediterraneo. Qui l’albero della Mastica viene coltivato nella varietà Pistacia lentiscus Chia, da cui...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg