Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scatti d'autore

Henry Fair, il fotografo delle ''belle catastrofi''

Henry Fair, il fotografo delle ''belle catastrofi''fair.jpgcrime-pun.jpgagent-orange.jpghenry.jpg
natura contro-natura

Può una catastrofe essere bella? In questo ossimoro si racchiude la straordinaria ricerca fotografica dell'americano J. Henry Fair che ha girato il mondo per osservare i terrificanti effetti di uno sversamento in mare di petrolio, oppure i risultati di un naufragio per accorgersi che queste catastrofi erano anche...curiosamente belle.

Enormi macchie di petrolio in mare, gigantesche miniere a cielo aperto, paesaggi ricoperti da scorie della lavorazione di metalli, l'esito su Gaia di fertilizzanti e pesticidi, e poi i deserti di ceneri prodotte da centrali termoelettriche compresi i fiumi di escrementi che fuoriescono da allevamenti intensivi.

L'acqua in particolare lascia sgomenti: dall'alto sembra la tavolozza (sinistra) di un pittore. Le immagini del fotografo americano  affascinano per la loro bellezza e spaventano per il loro contenuto.

Conosciuto per la serie fotografica Industrial Scars (Cicatrici industriali), in cui raffigura i più grandi disastri ambientali al mondo in immagini quasi astratte che sono contemporaneamente meravigliose e terrificanti, J. Herny Fair è nato nel South Carolina (USA), ma vive e lavora a New York.

I suoi lavori sono stati pubblicati in diversi quotidiani e riviste, come National Geographic, Scientific American, The New York Times, Vanity Fair, e presentati varie trasmissioni televisive. J Henry Fair ha inoltre esposto...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Scatti d'autore

Scatti d'autore

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg