Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

I video atroci dell'Isis - di Isabella Bossi Fedrigotti

I video atroci dell'Isis - di Isabella Bossi Fedrigottiisis_boia.jpgIraq_ISIS.jpg
Orrore

La propaganda dell’Isis è ancora più atroce di quelle terribili decapitazioni degli ostaggi. E’ inguardabile, grida vendetta. Resta nei social, si fa guardare anche dopo aver commesso il fatto.
Prendete ad esempio i ragazzini, che, pistolone in mano, giustiziano i prigionieri curdi.
Si vorrebbe non aver visto, non aver letto perché troppa, davvero troppa è la nefandezza degli uomini, non soltanto nei confronti dei nemici ma perfino dei propri figli.
E mai così comprensibile, così condivisibile  appare la frase del Vangelo: “Se qualcuno scandalizza uno di questi piccoli meglio sarebbe che si ponesse una macina al collo e fosse gettato nel profondo del mare”.

 

Isabella Bossi Fedrigotti






leggi
> Isabella Bossi Fedrigotti su Giornale SENTIRE
< un boia dell'isis sotto esercitazioni di propaganda

 

Commenti

Commenti

OS_5xmille_185x190.gif colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner_hotel.jpg Pubblicit_progresso.jpg