Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scienza e ricerca

Trentino, ci sarą un Hub per l'innovazione

Trentino, ci sarą un Hub per l'innovazioneHadar.jpgfbk2.jpgFBK.jpg
Costruire Futuro

"Vorremmo fare del Trentino un hub per proiettarci sul panorama europeo". Lo aveva detto un anno fa iIl direttore per gli affari economici, tecnologici e commerciali del Foreign Trade Administration del Ministero dell'Economia di Israele e capo della Rappresentanza diplomatica d'Israele a Milano Johnatan Hadar, che in Trentino nel 2012 ha siglato un accordo per la ricerca industriale, il primo firmato da Israele con un’entità non statale ma regionale europea.

L'Hub Innovazione nascerà davvero e sarà il luogo dove il trasferimento tecnologico, ovvero la traduzione di ciò che si fa nei centri di ricerca trentini in innovazione al servizio delle imprese locali, affinché queste possano essere in grado di affrontare la competitività dei mercati e internazionalizzarsi, diventi realtà concreta e spendibile.

Questa la proposta dell'assessora all'Università e Ricerca Sara Ferrari al convegno "Dalla ricerca all'innovazione. Strategie e strumenti per il Trentino". L'Hub Innovazione, una struttura "leggera" e dotata di competenze specifiche (non quelle proprie dei centri di ricerca) avrà il proprio baricentro incardinato in Trentino Sviluppo.

"Stiamo lavorando, con un apposito tavolo di lavoro - ha annunciato l'assessora Ferrari - alla creazione di un consorzio di scopo, un luogo di aggregazione di partner e soci che saranno Università, le due fondazioni e Trentino Sviluppo in cui gli attori della ricerca e chi fa da interfaccia con il mondo delle imprese sappiano offrire competenze specifiche per riuscire a incrociare, dovendo a volte anche interpretarli, i bisogni delle imprese."

"Abbiamo qualcosa alle spalle e molto davanti da fare" ha detto il rettore dell'Università di Trento Paolo Collini. "Questo territorio non ha difficoltà ad acquisire fondi per la ricerca a livello europeo, e questo non è casuale ma frutto di una politica.La presenza di Trentino Sviluppo può diventare occasione di contatto con le imprese, quelle che ci sono e quelle che ci potrebbero essere".

Trentino Sviluppo ha però detto il presidente Flavio Tosi - non sará la soluzione di tutti i mali. "La missione originaria oggi è un po' cambiata - ha continuato - oggi l'innovazione appartiene molto alle piccole aziende.

Ma il Trentino ha tutto per essere leader: Manifattura Domani e Meccatronica, ad esempio. "Abbiamo la fila di aziende che chiedono di entrare in Manifattura perchè lì ci sono le opportunitá di stare vicini, di parlare tra ricerca e imprese. Meccatronica ha spazi per 100 imprese, sarà il più grande incubatore in Europa. Ci sono aziende importanti ed entro l'anno prossimo dovremmo avere anche i laboratori. È chiaro che Università e il resto del mondo della ricerca devono esserci".

Trento 3.7.2015
 



 

Scienza e ricerca

Scienza e ricerca

colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif banner_hotel.jpg