Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Filippine, paese ancora in ginocchio: servono aiuti

Filippine, paese ancora in ginocchio: servono aiutitifone-filippine-haiyan.jpgtifone.jpgtifone4.jpg
Tragedie dal cielo

E' di nuovo emergenza tifone nelle Filippine che ancora non si erano rialzate dalla tragedia di qualche mese fa. Lo han chiamato Rammasun, 'Dio del tuono' in thailandese, un tifone accompagnato da venti che hanno raggiunto i 250 km orari

Circa 450.000 filippini hanno passato la notte nei centri d'evacuazione per sfuggire al primo tifone della stagione che si è abbattuto sull'arcipelago, passando stamani su Manila.  Il bilancio delle vittime è al momento di un morto e tre dispersi: una donna è rimasta uccisa dal crollo di un palo della luce sull'isola di Samar, mentre i dispersi sono tre pescatori. Dalle prime ore dalla catastrofe MSF è nelle Filippine per prestare soccorso alle vittime.

Il tifone dello scorso 9 novembre, Haiyan il suo nome, aveva creato milioni di persone hanno urgente bisogno di cure, cibo e protezione.

Le agenzie umanitarie e organizzazioni straniere, dall'Unione Europea al Programma alimentare mondiale dell'Onu (Pam), hanno fatto arrivare rifornimenti di emergenza agli sfollati. Ma ancora oggi 600.000 persone non sono state raggiunte.

Nella capitale di Leyte si concentra la maggioranza delle vittime nessuna struttura è rimasta in piedi fino a un chilometro all'interno.

Mancano elettricità, acqua e viveri, i sopravvissuti "camminano come zombie in cerca di cibo" riferisce Reut...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg