Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Emanuele Togni, restauratore

Emanuele Togni, restauratoreaeroplanini_6.jpgaeroplanini_1.jpgDSC_0026.jpgempty_rovereto_via_bezzi_34.jpgbanner_togni.jpg
Artigiani coraggiosi

Emanuele Togni  lavora nel settore dell'antiquariato da ventiquattro anni.

Restaura mobili antichi in noce e rustici in abete conservando il "vissuto" del mobile, senza cancellare i segni del tempo ma rendendo ogni pezzo completo e funzionale. Nel restauro predilige sempre prodotti naturali quali la gommalacca o la cera d'api.

Ha appreso il mestiere attingendo all'esperienza dei maestri restauratori e frequentando corsi di restauro a Milano. Poi negli anni '90, ha fondato il suo laboratorio a Brentonico dove è nato e vive.

Oltre al restauro conto terzi, acquista e vende mobili, oggetti, libri e cose vecchie in genere. Effettua preventivi e stime senza impegno. Ed è anche un collezionista. Nello spazio Empty di Rovereto (in via Bezzi 34) ha esposto una pregiata e antica riproduzione della Summa Theologica di Tomaso D'Aquino.

Possiede inoltre una straordinaria collezione di immagini della Milano anni '20 con inediti che consentirebbero la rilettura storica della trasformazione da città in metropoli avvenuta nel corso del'ultimo secolo a cavallo tra primi del Novecento con la Belle Epoque e terzo millennio.

Possiede inoltre una ricca collezione di oggetti militari e storici. tra questi anche modelli da tavolo di aerei della prima metà del '900, realizzati a mano, che fedelmente replicano gli originali. Alcuni di essi stavano sulle scrivanie di qualche gerarca e sono databili tra il 1914 e il 1935 e sono quasi tutti modelli di aerei impegnati in guerra, forniti di ogni dettaglio anche il motore in miniatura o il porta -mitraglietta. Uno di questi reca il motto di D'Annunzio "senza cozzar dirocco" (del Vate Empty espone anche un manifesto originale autografato).

Alcuni di questi pezzi - di significativo valore nel mondo degli appassionati di "militaria" sono esposti nello spazio Empty via Bezzi 34 a Rovereto, dove l'artigiano ha portato mobili in legno restaurati, modelli di aerei che fedelmente ricostruiscono i velivoli utilizzati nella Grande Guerra, libri rari e arredi di epoche diverse dal 1600 al 1800. Tra le rarità esposte anche un manifesto raffigurante Dante autografato da Gabriele D'Annunzio, libri autorafate da Fortunato Depero, una carozzina in latta del 1800 e un modellino di Ferrari in latta, del 1950, molto ricercato fra i collezionisti.  .

Oltre al laboratorio, Togni ha uno show room dei suoi lavori nel centro di Brentonico, in via Roma 50, un'esposizione dove è possibile incrociare secoli e storie: perchè dietro a un mobile c'è  sempre l'uomo e la sua cultura.












LEGGI
> Il divano del re
> Empty spazio per artigiani di valore











LABORATORIO:
Togni Emanuele
Via Roma 50 - 38060 Brentonico (TN)
tel. 0464 390141, 3387825410
togemanu@gmail.com

Persone e idee

Persone e idee

colore_rosso.jpg google_1.png boccetta_gucci_bamboo_spot_2.jpg photo.jpg banner_GIF_Sentire.gif