Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Leonardo, come lui nessuno

Leonardo, come lui nessunoBottega_Verrocchio_Leonardo__Madonna_col_Bambino_e_la_melagrana_Madonna_Dreyfus.jpgleonardo.jpg
L'uomo e l'artista

Non ebbe mai rapporti stabili e duraturi con donne ma le ritrasse con gran rispetto e grande maestria. Di Leonardo da Vinci, figlio di ser Piero da Vinci (Vinci, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) si è sempre narrato e favoleggiato sulla sua omosessualità, sulla quale però gli storici non sono stati in grado di mettere una parola definitiva. Leonardo non ebbe però relazioni note con donne, non si sposò mai, non ebbe figli e lo stesso Vasari pubblicò accenni alla bellezza dei suoi discepoli.

E' invece indiscusso che sia stato uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, che incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, musicista,progettista e inventore. Ingegnere, pittore e scienziato, è considerato uno dei più grandi geni dell'umanità.

Aveva una ferita profonda: le sue origini. Il 9 luglio 1504 quando morì il padre Piero, Leonardo annotò più volte la circostanza, in apparente agitazione:  «Addì 9 di luglio 1504 in mercoledì a ore 7 morì Piero da Vinci notaio al Palagio del Podestà, mio padre, a ore 7. Era d'età d'anni 80. Lasciò 10 figlioli maschi e due fem...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg