Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Popoli

Libia, dentro il caos e fuori (UE)...confusione

Libia, dentro il caos e fuori (UE)...confusionesfollati.jpgsfollati_2.jpglibici_sfollati-2.jpg
Mediterraneo infuocato

Il deterioramento della situazione in Libia, potrebbe dar luogo a un conflitto ancora più ampio, con pericolose conseguenze a livello regionale. La situazione dal punto di vista umanitario e drammatica. La situazione in LIbia è di autentico caos. I combattimenti hanno anche provocato la penuria di scorte di medicinali e di personale negli ospedali pubblici, alcuni dei quali sono stati evacuati dopo essere stati colpiti. Tutte le scuole restano chiuse.

Gli egiziani premono al confine con la Tunisia. Amnesty International chiede urgentemente l’adozione di sanzioni mirate e l’avvio di procedimenti giudiziari, anche attraverso la Corte penale internazionale, per porre fine alla serie di sequestri, torture, uccisioni sommarie e ulteriori abusi, equivalenti in alcuni casi a crimini di guerra, commessi dalle forze rivali che si contengono la città di Bengasi.

Il documento, intitolato “La discesa di Bengasi nel caos”, descrive una serie di terribili abusi commessi dai combattenti del Consiglio della shura dei rivoluzionari di Bengasi – una coalizione di milizie e di gruppi armati islamisti – e dalle forze che portano avanti la cosiddetta “Operazione dignità” lanciata dal generale Khalifa Haftar nel maggio 2014.

Con la scusa di combattere il terrorismo e riportare l’ordine, il 15 ottobre 2014 le forze dell’Operazione dignità hanno lanciato u...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Popoli

Popoli

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner_GIF_Sentire.gif DECENNALE.jpg