Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Commenti

Re Giorgio e Renzie - di Loredana Cont

Re Giorgio e Renzie - di Loredana Contgiorgio-napolitano_savoia.jpgFiat-Ritmo-Italy-1981.jpgmatteo-renzi.jpg
Ridere per non piangere

"Finalmente  uno che mantiene le promesse" - E così anche Napolitano, il presidente, se n’è andato: l’aveva detto e l’ha fatto.
Io non sono in grado di leggere la politica tra le righe e quindi non so se sia stato un grande presidente o meno, credo sia stato un presidente “presente” e in fondo, uno  molto presente sul posto di lavoro pubblico non è cosa da poco!
Sicuramente s’è trovato a fare l’arbitro di squadre che neanche all’oratorio parrocchiale se ne trovano di così litigiose. A me comunque ha sempre fatto simpatia, se non altro per l’età che ha…  e poi, dai, come si fa a far lavorare un novantenne! Neanche la Fornero era arrivata a tanta crudeltà. Oddio, se l’avessero lasciata fare, chissà…
E comunque vuoi non mandarlo in pensione dopo 68 anni di lavoro? E' parlamentare da quando ne ha 28! Altro che "largo ai giovani"....
E quindi oggi, saluti ed onori al Capo dello stato che passa la mano. Confesso ho avuto un dubbio: siccome non mi sembra che la classe politica sia molto cambiata  dall’ultimo “addio con rientro” di Re Giorgio, ho temuto che la legge del non-c'è-due-senza-tre, potesse colpire ancora.

15 gennaio 2015


 

 

 

 


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Commenti

Commenti

copello_sentire.jpg colore_rosso.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg