Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Lorella Zanardo e la tv che umilia

Lorella Zanardo e la tv che umilia1-veline.jpg1-teo-mammucari-001.jpg
''diseducante''

"Dietro il fenomeno del femminicidio ci sono anni e anni di diseducazione televisiva". Lo sostiene da tempo Lorella Zanardo che ha girato scuole e città per lanciare il suo grido di allarme da anni, con  il suo libro e il suo film. La tv, agenzia educativa è la prima ad essere sotto accusa: perché per troppi anni è stata un'agenzia dis-educativa.

"L’aspetto più preoccupante è che pare sia un problema tipicamente italiano. L’immagine della donna in è somministrata in tutte le ore attraverso labbra gonfie, seni rifatti, veline inginocchiate. Al trionfo del falso e delle belle a tutti i costi (muscoli contratti e volti a volte deformati), fanno però riscontro le incursioni maschiliste di certi conduttori davanti ai quali la tv dovrebbe essere sistematicamente spenta.

“Come Teo Mammuccari che mise Flavia Vento a fare la gamba di un tavolo o come le veline inginocchiate davanti a due attempati conduttori, mute da almeno 23 anni” dice Lorella Zanardo autrice del filmato “Il Corpo delle Donne” ( < nella foto di Laura Albano). Diffuso tramite web, ebbe un incredibile successo e venne portato agli onori della cronaca da tv estere (in Italia lo ha presentato Gad Lerner).

”Due anni di lavoro a registrare 400 ore di intrattenimento televisivo per ritagliare 2...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg