Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Scienza e ricerca

Giove 2022, il radar trentino che cerca acqua sul pianeta

Giove 2022, il radar trentino che cerca acqua sul pianetaLorenzo_Bruzzone.jpgGiove_missione_Jiuce.jpg1-giove_e_la_terra-001.jpg
Arrivo su Giove nel 2030

La ricerca di tracce di vita tra le lune ghiacciate di Giove coinvolge anche l'Università di Trento. La missione spaziale dell'ESA (l'Agenzia Spaziale Europea) si chiama Juice da Jupiter Icy ed sarà la prima tra le grandi missioni dell'ambizioso programma Cosmic Vision, che saranno sviluppate nell'arco dei prossimi quindici anni per l'esplorazione di nuove parti del sistema solare.

Juice sta per "JUpiter ICy moons Exlorer": lavorerà alla ricerca di tracce di vita tra le lune ghiacciate di Giove.

Uno dei principali strumenti della missione è un radar particolarmente sofisticato, che in questi anni è stato studiato da un team di scienziati internazionali sotto la guida del professor Lorenzo Bruzzone del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione (DISI) dell'Ateneo trentino. Rime acronimo di Radar for Icy Moon Exploration è un radar spaziale ideato e studiato da un team di scienziati internazionali. Il Laboratorio di Telerilevamento del Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione coordinato dal professor Lorenzo Bruzzone ha un ruolo di primo piano in Juice.

Il professore ( < nella foto a fianco) sta studiando infatti da diversi anni uno degli strumenti più importanti della missione: il radar sounder. Si tratta di uno strumento capace di "osservare" direttamente da satellite quello che avviene al di sotto d...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Scienza e ricerca

Scienza e ricerca

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg