Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Arte e cultura

Luigi Senesi. La gradualità del colore

Luigi Senesi. La gradualità del coloresenesi_1.jpgsenesi_9-001.jpgsenesi_3.jpg
Museo di Riva del Garda

Con la mostra dedicata al pittore trentino Luigi Senesi, visitabile fino al 6 novembre 2016, il Museo Alto Garda porta avanti il progetto pluriennale In Pinacoteca. Finestre sul contemporaneo, nell'ambito del quale intende offrire un ciclo di approfondimenti e aggiornamenti sul linguaggio contemporaneo, a partire dagli anni Settanta del Novecento. Da luogo di conservazione di carattere storico-artistico, la Pinacoteca del Museo di Riva del Garda apre le sue finestre su una selezione di percorsi espositivi volti a documentare il più recente linguaggio pittorico.

La mostra "Luigi Senesi. La gradualità del colore" allestita al Museo di Riva del Garda, è curata da Daniela Ferrari del Mart nell'ambito del rapporto di collaborazione fra i due musei siglato nel 2013 attraverso uno specifico protocollo d'intesa, e segue le precedenti personali dedicate a Claudio Olivieri (2013) e Aldo Schmid (2014), e la collettiva dal titolo Oltre il confine della tela. Fontana, Burri, Manzoni, Dadamaino, Bonalumi, Scheggi (2015), anch'esse facenti parte del progetto In Pinacoteca. Finestre sul contemporaneo.

Focalizzata sulle opere degli anni Settanta e sul tema dei graduali passaggi cromatici e luminosi, cifra espressiva peculiare nella poetica di Senesi, la mostra presenta una ventina di dipinti provenienti dalle raccolte del Mart e da collezioni private. Alcuni aspetti della sua opera mantengono tutt’ogg...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Arte e cultura

Arte e cultura

Isgr.jpg colore_rosso.jpg OS_5xmille_185x190.gif DECENNALE.jpg