Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Maria Callas, la divina che sognava di fare la dentista

Maria Callas, la divina che sognava di fare la dentistadida.jpgmaria_callas__by_cecil_beaton_1957.jpgCallas_Onassis.jpggrigio-dida-001.jpgCallas_Onassis2.jpg
Storia della divina

Strana sorte per una dea greca: nascere a New York. Le sue straordinarie doti di soprano e attrice, il successo, artistico e mediatico, il mito costruito attorno a lei, le sono valsi l'appellativo di Divina.

Maria Callas, nome d'arte di Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulou  nasceva 90 anni fa a New York: era il 2 dicembre 1923.

La vita del celebre soprano greco, di nazionalità statunitense e naturalizzata italiana fino al 1966, è epica come le sue origini. Secondogenita di una famiglia greca emigrata, visse il dramma della separazione dei genitori, e fu costretta nel 1937 a tornare in Grecia.

Era destinata al Mito e alla Leggenda. Ma il fenomeno Callas lo si deve alla madre,  malgrado  tra lei e la figlia ci fossero lotte drammatiche. Da piccola infatti voleva fare la dentista e fu la madre a spingerla a studiare, quasi costringendola alle lezioni di canto.

La voce venne definita straordinaria fin dagli esordi. Docile, intelligente, con una voce magnifica, un'abilità e un'intelligenza stupefacente, così diceva la sua prima maestra di canto.

Maria però voleva tornare dal suo adorato padre a New York. Scapperà dalla Grecia all'invasione dei tedeschi per tornare in America dove si arrangia facendo lavori saltuari.
Il colpo di fortuna arriva: il bambino a cui fa da baby sitter è il figlio di un musicista mol...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg