Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Marmolada, il museo pił alto d'Europa

Marmolada, il museo pił alto d'Europamarm5.jpgmarm3.jpgmarmolada_giornale_sentire.jpgTerrazza_Sulle_Dolomiti.jpgmarmolada.jpg
Itinerari

Si tratta del museo più alto d’Europa e si trova al centro della Zona Monumentale Sacra, a pochi passi dal ghiacciaio della Marmolada e dalle postazioni di guerra italiane e austro-ungariche, perfettamente agibili e visitabili durante il periodo estivo. Qui migliaia di soldati si affrontarono in condizioni climatiche proibitive. Allo scoppio del conflitto itao-austriaco la Marmolada assunse importanza per il mantenimento della linea difensiva austriaca: se avessero conquistato il massiccio gli italiani sarebbero potuti avanzare attraverso le valli di FAssa e Badia.

La Zona Monumentale Sacra di Punta Serauta è affidata alla tutela del Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra (Min. Difesa) per ricordare e onorare gli uomini che combatterono sulla Marmolada durante la Prima guerra mondiale. I soldati Italiani, occupata Forcella Serauta il 30 aprile 1916, costruirono sul massiccio roccioso di Punta Serauta un vero e proprio fortilizio, formato da numerose grotte collegate da facili camminamenti in roccia. Qui vissero fino a novembre 1917 in una estenuante guerra di posizione contro lo sbarramento austriaco Forcella V - Sasso delle Undici.

 Sulla Marmolada l’esercito austro-ungarico realizzò un’opera unica nel suo genere: la Città di Ghiaccio. Un complesso labirinto di gallerie scavate nel cuore del ghiacciaio, dentro profondi crepacci, che metteva in collegamento le basi logistiche ai pie...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg