Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Persone e idee

Fabrizio Forti, l'anima della mensa della Provvidenza, non c'è più

Fabrizio Forti, l'anima della mensa della Provvidenza, non c'è più1-mensa_capuccini_20.jpg1-mensa_capuccini_11.jpgPadre_Fabrizio_Forti.jpg1-mensa_capuccini_18.jpgpadre_Fabrizio_Forti_2.jpg
Povertà e Solidarietà

La Chiesa e la comunità trentina sono in lutto: è mancato improvvisamente a 67 anni Padre Fabrizio Forti, che guidava la mensa dei Capuccini di Trento. La sua è stata una vita completamente donata ai più poveri sul percorso e sulle orme di Dante Clauser. Con il suo impegno e grazie a 460 volontari ha sfamato tante persone. Lo faceva con ottimismo e allegria come se la sua mensa fosse lo sportello di un diritto fondamentale: ad essere sfamati e trovare un pezzo di pane. La notizia ha  destato una grande commozione: era davvero un uomo di grande fede e una testimonianza di vita cristiana vissuta.
Lo raccontiamo in questo servizio realizzato nel 2013.

***


"La nostra missione? Rispondere a un diritto"
di Corona Perer

"La nostra è solo una risposta ad un diritto: avere un pezzo di pane a questo mondo. Non facciamo una cosa straordinaria, ma è il frutto di questo lavoro ad essere straordinario. Perché si semina cultura della solidarietà”. Padre Fabrizio Forti ha attorno a sé un esercito di 460 volontari. Provate a immaginarli in una piazza: sono tanti. Raccordarli non deve essere stato facile, ma la Mensa della Provvidenza dei Cappuccini di Trento funziona come un orologino svizzero. Ogni giorno, sin dal pomeriggio c...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Persone e idee

Persone e idee

Isgr.jpg colore_rosso.jpg DECENNALE.jpg