Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Mezzano Romantica a suon di Musica

Mezzano Romantica a suon di MusicaMezzano_giornale_sentire_7.jpgMezzano_giornale_sentire_6.jpgMezzano_giornale_sentire_2.jpgMezzano_Carmenin_02.jpgMezzano_giornale_sentire_11.jpgMezzano_Carmenin_03.jpg
Estate 2016

La lunga estate culturale di Mezzano di Primiero prosegue. Mezzano Romantica, sotto la direzione artistica di Francesco Schweizer,  continua con  altri quattro concerti che vedranno la presenza di musicisti di notevole fama:  Alberto Miodini con il mezzosoprano Silvia Regazzo e il tenore Alessandro Cortello (11 agosto), il pianista Roberto Plano, vincitore del prestigioso Concorso di Cleveland, con Giovanni Scaglione al violoncello (12 agosto), la pianista Ilaria Loatelli, che quest’anno debutterà al Carnegie Hall di New York (20 agosto), il chitarrista Stefano Grondona, reduce da trionfali tournée in Giappone (26 agosto).  Completeranno il programma alcune serate teatrali che vedranno impegnate le compagnie Aria Teatro di Pergine (“Gli emigranti” 22 agosto), Costretti oltre confine di Conegliano (“Il ritmo della vita” 24 agosto).
Ed inoltre domenica 14, Serata Folk e lunedì 15, Ferragosto in piazza, tradizionale festa all’aperto a cura del Gruppo Alpini, torneo di morra, musica, balli e stand gastronomici.

consulta il programma qui: clicca

***

Antiche tradizioni
LA FESTA DEL CARMINE
foto di Luigi Valline - Testo Corona Perer

Otto asini con rispettivi fantini, in rappresentanza dei paesi del Primiero e dei loro sindaci: dei musàti, degli asini insomma. A metà luglio e' andata in scena a Mezzano la Sagra dei Carmeni e Festa del Carmenin.

La cormice è un pittoresco borgo del Trentino, all’ombra delle Pale di San Martino, dove il legno si fa capolavoro, della natura e dell’uomo: Mezzano. Non solo una scenografia di boschi infiammati dalle tinte calde dell’autunno,  ma lungo le vie del paese anche una collezione unica di cataste di legna artistiche.

Ma le foto di questa pagina, (di Luigi Valline)  documentano una tra le tradizioni più curiose del Trentino: il palio degli asini che si tiene in agosto. In gara gli asini rappresentano i primi cittadini del comprensorio. Otto sindaci... Otto asini e tanta allegria tra la gente che tifa per il proprio. Un appuntamento popolare incastonato in un mix altrettanto singolare, tra musica colta ed eventi popolari, gare di bocce per strada, le bancarelle, la polenta, e poi - appunto - il palio che si tiene la domenica dopo la Sagra del Carmine, quando il cuore della festa è la solenne processione della Madonna. Vi ha partecipato come sempre tutto il paese come documenta questo servizio fotografico.

Molte le altre tradizioni popolari (la festa di San Giovanni, la Festa del Cacciatore, la Festa Alpina a Malga Valpiana). Se Mezzano è Romantica lo si deve a oggettive constatazioni: idilliaco è infatti  il contesto che predispone a pensieri più belli. Lo scenario è dolcemente alpino. Mezzano è uno tra i Borghi più Belli d’Italia: da almeno 5 anni fa parte del circuito di località esclusive sparse in tutta Italia dove storia e cultura si danno la mano.
Ha ricevuto la bandiera nel 2015 dopo un percorso di 5 anni che ha visto l'amministrazione comunale impegnata in opere e migliorie "dentro" un progetto culturale che ha messo al primo posto il valore della tradizione.Situato a due passi da Fiera di Primiero e da San Martino di Castrozza celebre per le sue "pale" e per la polenta con la tosella, il paese è adagiato pacificamente nella piana che come un miracolo si apre alla vista dopo la tortuosa strada che sale dalle gole di Ponte Serra è un paese delizioso, noto per la sua collezione en plein air di cataste di legna artistiche.E detiene anche un invidiabile record: c'è un orto ogni 4 abitanti.

 

< fotoservizio: Luigi Valline

Qui, mentre nelle legnaie si fa scorta di legna per l’inverno, il Comune ha fatto scorta, anzi una scorpacciata, di opere d’arte: ben 25 che hanno trasformato l’antico borgo in un museo sotto il cielo.
Le antiche architetture rurali sono celebrate con “Cataste e Canzei”, rassegna unica e innovativa che del borgo è diventata l’anima. Il paese di anno in anno va popolandosi di nuove, meravigliose cataste artistiche (la scorsa estate ne sono state inaugurate ben otto). Gigantesche installazioni d’autore che immortalano riti, mestieri, leggende, canti e tradizioni locali in un sorprendente gioco di equilibri, ciocchi e tasselli.



LEGGI
> Cataste e Canzèi di legna: l'eccellenza di Mezzano
> Mezzano è uno dei Borghi d'Italia
> La rock band Wit Matrix inaugura il Brolo
> Vivere con gioia: Malga Lozen
> Il sentiero degli Abeti Giganti
> dormire a Mezzano: Hotel Salgetti

info:
Comune di Mezzano, tel. 0439.67019
info@mezzanoromantica.it
www.mezzanoromantica.it

Viaggi

Viaggi

banner.jpg colore_rosso.jpg viaggio_2.jpg banner_gusti.jpg banner_hotel.jpg logoViaggiareSicuri.jpg