Giornale sentire img1 Giornale sentire Logo Giornale sentire img2
Viaggi

Alpine Pearls, pedala e gusta

Alpine Pearls, pedala e gustaPasseggiata_Mountain_Bike_6.jpgPasseggiata_Mountain_Bike_10-001.jpgPasseggiata_Mountain_Bike_7.jpgPasseggiata_Mountain_Bike_2.jpg
sostenibilitą a pedali

(Racines, 25 giugno 2014 - C.Perer) - La mobilità dolce (senza auto, col treno, pedalando o usando mezzi assolutamente green) è la scelta vincente anche nelle Alpi. Chi volesse organizzarsi le ferie per i prossimi anni andando a colpo sicuro può farlo e mettersi a posto per i prossimi...30 anni. Come?

Basta visitare una alla volta ogni anno, le 29 località riunite nelle Alpine Pearls,  il network e il marchio che raccoglie 29 tra le più belle località turistiche dell’arco alpino di Italia, Germania, Francia, Austria, Svizzera e Slovenia, impegnate a promuovere vacanze sostenibili, all’insegna della mobilità dolce. Un'esperienza pilota in questo senso è quella che sta tentando Paolo Pinzuti, amante della bicicletta e blogger di bikeitalia.it, desideroso di testare la mobilità dolce.

Sta pedalando attraverso 10 delle 29 Perle delle Alpi (dislocate tra Italia, Slovenia, Austria, Francia e Svizzera) attraversando 4 diversi paesi alpini per 18 giorni consecutivi coprendo una distanza di 1000 km, da Bad Reichenhall in Germania a Interlaken in Svizzera passando per l’Austria e l’Italia. Un’iniziativa tesa a dimostrare che è possibile trascorrere una vacanza in montagna a contatto con la natura fragile e incontaminata delle Alpi senza l’uso dell’automobile.

"Ho scoperto le Alpine Pearls e a lo...


Inserire la password
fornita tramite l'abbonamento:



Viaggi

Viaggi

Isgr.jpg banner.jpg colore_rosso.jpg banner_gusti.jpg banner.jpg DECENNALE.jpg logoViaggiareSicuri.jpg